IPER E SUPER AMMORTAMENTO, CAMBIANO LE REGOLE

Il MISE ha pubblica sulla Gazzetta Ufficiale la Legge del 27 Dicembre 2019 n. 160 che prevede la trasformazione di iper-ammortamento e super-ammortamento per i beni materiali e per i software in Credito di Imposta.
Gli obiettivi dichiarati sono quelli di aumentare la platea dei potenziali beneficiari, di velocizzazione i tempi di fruizione rispetto al sistema attuale che è legato alla durata dell’ammortamento dei beni strumentali, e di rivolgersi in maniera predominante al tessuto delle PMI.
Il super-ammortamento è sostituito da un credito d’imposta del 6% per l’acquisto di beni strumentali fino a un massimo di due milioni di euro.
L’iper-ammortamento è sostituito da un credito d’imposta
per l’acquisizione dei beni materiali 4.0 con due distinti scaglioni ed un tetto di spesa ridotto a 10 milioni di euro:
– il 40% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro
– il 20% per i beni di valore compreso tra 2,5 e 10 milioni di euro.
Il Credito di Imposta per beni immateriali Industria 4.0 (Software) è riconosciuto nella misura del 15% del costo, nel limite massimo di costi ammissibili pari a 700.000 euro
La Perizia Tecnico Giurata è obbligatoria per Investimenti superiori ai 300.000 euro.
Il Credito di Imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione in cinque quote annuali di pari importo a decorrere dall’anno successivo a quello di entrata in funzione dei beni.
Il Credito di Imposta è cumulabile con altre agevolazioni che abbiano ad oggetto i medesimi costi, a condizione che tale cumulo non porti al superamento del costo sostenuto.
L’istituzione di un credito di imposta in sostituzione dell’iper-ammortamento permetterebbe l’accesso all’agevolazione a tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato.

Queste in breve le nuove regole introdotte con la pubblicazione della nuova legge di bilancio e che in relazionieai nostri prodotti sono tutte applicabili.
Approfondiremo il tema con altri articoli ed esempi comparativi per evidenziare i vantaggi della nuova normativa nelle prossime settimane, i nostri responsabili sono comunque a disposizione per eventuali chiarimenti.
#pesiamoilfuturo

IPER AMMORTAMENTO, ANCORA POCHI GIORNI

Pare che dopo le recenti modifiche alla legge di bilancio 2020, il super ammortamento e l’iper ammortamento, previsto nel pacchetto di misure per industria 4.0 sia nuovamente confermato per il 2020.

Sono infatti aumentati di 140 milioni di euro i finanziamenti per il piano industria 4.0, a patto però che se ne garantisca la sostenibilità ambientale delle attività che si avvalgono di questi fondi. (fonte: theitalianthimes.it)

In attesa comunque della pubblicazione della legge in via definitiva in gazzetta ufficiale è ancora attiva la proroga fino al 31/12/2019 della norma relativa che prevede un iper ammortamento fino al 270% sugli investimenti di beni strumentali e software ad alta tecnologia.

Come saprete saranno agevolati gli investimenti effettuati nel 2019 per beni consegnati massimo entro 30 Giugno 2020 purchè l’ordine sia sottoscritto entro il 31/12/2019 ed effettuato il versamento di un acconto pari ad almeno il 20% dell’importo pattuito.

E’ chiaro dunque che in attesa della probabile ma non certa proroga, rimangono stretti i tempi per usufruire degli indubbi vantaggi fiscali ancora per quest’anno.

Cogo Bilance ha identificato da tempo una serie di categorie prodotti che rientrano in tale agevolazione, e parliamo di:

  • Pesa a Ponte Elettroniche
  • Indicatori di peso appartenenti alla gamma Extrim Matrix e relativi software gestionali
  • Peso prezzatrici ed etichettatrici
  • Piattaforme di pesatura collegate agli indicatori di peso Extrim Matrix
  • Tutta la gamma Smartscale compreso il software di gestione relativo in cloud.

 

Entro il 31/12 è importante valutare l’opportunità di usufruire di questo evidente vantaggio fiscale, ma non è tutto!
Cogo Bilance per venire incontro alle esigenze della propria clientela e favorire l’aspetto decisionale applicherà un ulteriore sconto del 10% su tutto il listino relativo ai prodotti in super ammortamento fino al 31/12/2019.

Un ulteriore vantaggio dunque per tutti coloro vogliano usufruire dell’importante opportunità messa a disposizione con il pacchetto di misure industria 4.0.

I nostri uffici commerciali sono a disposizione per ulteriori informazioni.

#pesiamoilfuturo

 

Verifiche periodiche, Cogo Bilance è in regola

Come abbiamo evidenziato in qualche articolo fa, molti sono i cambiamenti introdotti dal decreto 93 dello scorso 21 Aprile 2017 in merito alle verifiche periodiche obbligatorie sugli strumenti di misurazione e alle relative sanzioni per gli inadempienti.
A seguito del numero di domande presentate ad ACCREDIA e riguardanti tutti i settori delle misure e quindi dei tempi necessari alla evasione delle pratiche, è stato pubblicato lo scorso 30/04 sulla gazzetta ufficiale all’interno del comunemente definito “decreto crescita” l’articolo 42 che concede una proroga agli organismi che hanno presentato domanda di accreditamento entro il 31 Dicembre 2018 ma che ancora non hanno ricevuto la relativa certificazione dall’ente preposto ( ACCREDIA ) e che quindi potranno operare fino al 30 giugno 2020, in attesa della suddetta certificazione.
Per chi volesse leggere l’articolo in originale lo trova qui
Per quanto ci riguarda il nostro laboratorio metrico è in grado di svolgere qualsiasi tipo di verifica ed è in attesa della certificazione ISO 17025 da noi scelta poiché, a nostro avviso, seppur più complessa e implicante maggiori costi rispetto alla ISO 17020, risulta più consona a garantire quanto richiesto, anche per le tarature, da certi particolari settori (Parleremo in un prossimo articolo della differenza sostanziale fra ISO17025 e ISO 17020).
Siamo già in regola dunque, avendo investito molto per fornire ai nostri clienti un servizio di qualità superiore.
Siamo quindi a disposizione sia di clienti che abbiano strumenti per pesare di nostra produzione, sia di altri produttori, per l’esecuzione della verifica periodica obbligatoria sia con scadenza triennale, sia a seguito di avvenuta riparazione.
I nostri responsabili sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.

#cambiaconnoi

CogoBilance 2019: tanti progetti e novità

Dopo il periodo delle vacanze natalizie , rieccoci qui, ad occuparci del nostro appuntamento settimanale dedicato alle news di Cogobilance e pronti per ripartire con un anno che si annuncia pieno di progetti e novità.
Eh sì perché sebbene le vacanze siano passate da poco, le attività di Cogobilance non si sono pressochè fermate e come già anticipato, tante sono le attività che abbiamo messo in cantiere per questo 2019, che si preannuncia per noi ricco di aspettative seppur in un contesto generale ed economico non di facile lettura. Partiamo dall’organizzazione del prossimo A&Tche si terrà a Torino dal 13 al 15 febbraio prossimo dove saremo protagonisti allo stand H57 con tutte le novità più importanti a partire dal progetto “SMART SCALE”.
SMART SCALE, è un prodotto Cogobilance pensato in ottica industria 4.0 che permetterà l’acquisizione di dati che andranno ben oltre quelli della normale pesatura, il tutto gestito tramite cloud.
Non vi sveliamo di più, maggiori dettagli li potrete trovare in un video di prossima pubblicazione sui nostri canali social o direttamente al nostro stand all’A&T ;-).
Ė poi in avanzata fase di sviluppo con il coinvolgimento di istituti di ricerca e università il progetto Sensolweighs, progetto che ci è valso il certificato di azienda di eccellenza della commissione europea e che permetterà di pesare gli automezzi senza più bisogno delle pesaponte tradizionali.
Continua poi tutto lo sviluppo in area “digital” con nuovi contenuti, nuovo sito in fase di realizzazione e molte altre novità in arrivo nei prossimi mesi,
Insomma tanta roba! Vi terremo aggiornati dalle pagine di questa sezione e sui nostri social.
A proposito, dai dati di visualizzazione siete moltissimi a leggere i nostri articoli e questo ci stimola a fare sempre meglio nel fornire contenuti sempre più interessanti.
Per finire, tenete d’occhio la mail, nei prossimi giorni riceverete l’invito ufficiale e il save the date per l’ingresso all’A&T dove vi aspettiamo, non potete mancare!

Cogobilance, cambia il modo di pesare!

#cambiaconnoi

Cogo Bilance L’installazione Presso Air Liquide

Si è appena conclusa l’installazione dell’impianto di riempimento CO2 presso il sito Air Liquide di Priolo in provincia di Siracusa.
Collaboriamo con Air liquide da tempo, e questa nuova installazione ci ha permesso di perfezionare il sistema, mantenendo comunque intatte le logiche di funzionamento dell’impianto già installato” dichiara il nostro CEO Fabio Martignoni.
Si tratta di un sistema di pesatura basato su terminali alfanumerici con firmware personalizzato tramite il nostro software integrato MATRIX che ha permesso di ottimizzare ulteriormente i già evidenti benefici per AIR LIQUIDE nell’utilizzo dei prodotti Cogo Bilance” prosegue.
Questa nuova installazione ci rende particolarmente orgogliosi, e dimostra una volta di più la qualità e la validità dei prodotti Cogo Bilance.

Grande soddisfazione quindi, nell’implementare le nostre soluzioni in questa grande azienda, leader nel settore chimico e farmaceutico e già nostro partner.
Nella nostra case history ulteriori informazioni.

#diamoilgiustopeso

Progetto: Export PL

Il progetto realizzato da Cogo Bilance è relativo al mercato polacco e prevede le seguenti azioni: lo “Studio di fattibilità”;  la ricerca partner;  l’organizzazione di incontri B2B in Polonia;  comunicazione ed advertising a sostegno del progetto.

Le finalità del progetto sono: – l’approccio al mercato polacco studiandone e comprendendone dinamiche e struttura di settore; – la creazione di rapporti con una rete di distributori locali attivi nelle diverse zone industriali della Polonia.

I risultati attesi dal progetto sono: – rilevare le dinamiche del settore/mercato che potranno permetterci di proseguire nelle fasi successive;  – l’individuazione di una modalità operativamente concreta con la quale proseguire su un mercato importante come quello Polacco.